Socialize

Orchestra di Roma e del Lazio: la Fondazione O.Ziino rettifica

Print Friendly, PDF & Email

Dopo le segnalazioni di 4ARTS arriva la rettifica

Pubblichiamo di seguito la rettifica della Fondazione "O.Ziino" Orchestra di Roma e del Lazio arrivata pochi minuti fa in redazione, in merito all'articolo pubblicato sul nostro giornale il 9 marzo scorso, dal titolo "Orchestra di Roma e del Lazio: debiti privati sanati con denari pubblici, se ne discute a Roma mercoledì 10 a Palazzo Marini".

Orchestra di Roma e del Lazio

Con riferimento all’articolo “Orchestra di Roma e del Lazio: debiti privati sanati con denari pubblici” pubblicato il 10 Marzo 2010 su 4ARTS si rettifica che:

la Fondazione Ziino deriva da Associazione tra privati ( “ICO” dal 1997), con medesime finalità statutarie di diffusione della cultura musicale;
l’Associazione prima, la Fondazione poi, perseguono dette finalità mediante finanziamenti assegnati da Enti Pubblici, che assumono certezza di impegni spesso a stagione avviata, anche in misura minore rispetto alle richieste;
dal 2001 sono “fondatori successivi” e membri del CdA della Fondazione il Comune di Roma e la Regione Lazio;
come noto ad ogni operatore del settore, misura e tempi di erogazione delle sovvenzioni pubbliche, specialmente passato, sono quanto mai incerti;
per assicurare continuità e regolarità alla gestione artistica ed organizzativa sono indispensabili le anticipazioni bancarie;
tali anticipazioni su crediti maturandi scontano interessi passivi (all’epoca a due cifre) calcolati su tempi medi, mentre l’effettiva erogazione avveniva spesso dopo anni rispetto agli esercizi di competenza, generando così differenze negative tra fido capitale e somma incassata. La perdita derivava e deriva dall’attività artistica istituzionale svolta, mai interrotta o connotata da inadempienze verso terzi. Ad oggi è stato ripianato il debito solo per c.a. il 3,5%, (come risulta dai bilanci); sulla regolarità della gestione hanno sempre vigilato il Collegio dei Revisori dei Conti – composto da irreprensibili e qualificati esponenti della Pubblica Amministrazione – nonché il Ministero dei Beni Culturali, la Regione Lazio ed il Comune di Roma;
quanto alla questione dei titoli, forse l’estensore non sa che il fondo di dotazione va investito e che i titoli esposti in bilancio (non acquistati di anno in anno, bensì semplicemente rinnovati alle scadenze) rappresentano appunto la destinazione prescelta per il fondo di dotazione della Fondazione.

Articoli che potrebbero interessarti

  • 47
    (di Claudio Crialesi - psicologo, psicoterapeuta, socio IIPG; quarta parte). In precedenza ho utilizzato il termine creatività, creazione, ecc. Vediamo alcune definizioni. Dal Dizionario della Lingua italiana Devoto-Oli edizione 2007/2008. Creare: a) far esistere, generare dal nulla (in ambito religioso); b) fondare, istituire; c) porre, stabilire; d) causare, determinare. Creatività:…
    Tags: non, per, in, l, ad, dal, come, quanto, dei, ed
  • 46
    Roberto Magris, l'intervista. “One night in with hope and more…vol.1”: iniziamo dal tuo penultimo album. Un album all’impronta dell’eleganza, ancora una volta, e ancora una volta dedito alla lettura di pentagrammi magici dei maggiori interpreti di un jazz che ami profondamente…. E’ vero: sono il primo ad amare le cose…
    Tags: in, non, per, ed, l, come
  • 46
    CAP . II   I quartieri parigini e il Louvre E’ da un  po’ che la finestra della mia camera ci prova a farmi svegliare. Mi sta sbattendo in faccia una luce intensa così da infastidirmi e farmi lasciare il letto, ma io faccio finta di niente e ficco la…
    Tags: in, per, non, l, dal, come
Pubblicato da nel 19 marzo 2010 alle ore: 10:24. Archiviato sotto Inchieste. Puoi lasciare una risposta o trackback a questo articolo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>