Socialize

Brolo, il sindaco dichiara di voler pagare gli artisti

Print Friendly, PDF & Email

Salvatore Messina: "Rispetto chi lavora... molte agenzie non meritavano questo trattamento"

Salvatore Messina sindaco di Brolo, il comune del messinese di cui ci siamo occupati nelle ultime settimane, dichiara la propria disponibilità a pagare gli artisti che attendono da diversi anni le spettanze relative alle loro prestazioni per il comune. A seguito delle nostre segnalazioni e dopo l'interessamento della Guardia di Finanza, il sindaco esce allo scoperto e accetta la seconda intervista rispondendo punto per punto alle domande. Nell'intervista, che è possibile scaricare in calce all'articolo, Messina affronta tutti i casi da noi segnalati ponendosi con tono conciliatorio nei confronti delle agenzie di spettacolo: "Non posso dire che pagheremo immediatamente le cifre, ma propongo una transazione fino a completa estinzione del debito... trovare un'intesa con le ditte conviene a tutti, non chiedo sconti ma solo una dilazione nel tempo".

Salvatore Messina sottolinea inoltre le grandissime difficoltà nelle quali versa il suo comune - come d'altronde moltissimi comuni italiani - che devono fronteggiare non solo l'ennesimo taglio ma i ritardi insostenibili sia da parte dello Stato che della Regione. Una condizione di crisi di liquidità che rende difficile qualunque impegno. Tuttavia, in questa situazione è doveroso che il dialogo tra le amministrazioni locali e i professionisti chiamati a prestare la loro opera debba rimanere assolutamente aperto. Un impegno di trasparenza nella comunicazione che rende certamente meno frustrante l'attesa anche di anni di quanto dovuto. Messina sottolinea il suo "grandissimo rispetto per chi lavora" e il disappunto per le molte agenzie serie che "non meritavano questo trattamento". Quando l'amministrazione di Brolo governata da Messina onorerà i suoi impegni - anche nelle modalità da lui proposte - avremo la dimostrazione, nonostante le difficoltà evidenti di questo momento, del "grandissimo rispetto per chi lavora" dichiarato dal sindaco Messina e del giusto "trattamento" dovuto ai lavoratori dello spettacolo, per la loro dignità e per onorare la loro professionalità.

Ascolta la seconda intervista a Salvatore Messina sindaco di Brolo

Articoli che potrebbero interessarti

  • 60
    A margine della recensione sull’ultimo album del Pollock Project (Quixote, Tre Lune Records, Helikonia 2013), abbiamo l’occasione d’incontrare Marco Testoni. Questo il piacevole dialogo, abbastanza raro per un incallito intervistatore come il sottoscritto. Buona lettura. Immaginiamo di stare su un palco buio e tu sotto le luci di uno Spot.…
    Tags: è, non, in, per
  • 54
    CAP. VII  Il pranzo di Aurore Anche se le sue camere mansardate sono vuote, Aurore si è alzata prima del solito. L’ansia di rivedere il suo Vincent e di impossessarsi di quel documento, l’ha tenuta sveglia quasi tutta la notte. Era da tanto che aspettava questo momento ma ora è…
    Tags: è, per, in, i, non, suo
  • 53
    Melania Petriello, giovane giornalista, continua il suo percorso nel racconto della corruzione italiana: dopo la pubblicazione di  "Al mio Paese. Sette Vizi. Una sola Italia", libro edito da Edimedia, lo scenario si è allargato. Il libro ha preso le sembianze di un progetto più articolato, diventando altro, passando cioè attraverso…
    Tags: non, è, in, i, per, tutti
Pubblicato da nel 20 luglio 2011 alle ore: 21:18. Archiviato sotto Inchieste. Puoi lasciare una risposta o trackback a questo articolo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>