Socialize

Milano di notte secondo Maurizio Gabbana

Print Friendly, PDF & Email

Maurizio Gabbana, Piazza della Scala

Raccontare Milano, e lasciarsi avvolgere da quello che la città rimanda indietro, attraverso la lente fotografica: così Maurizio Gabbana, fratello del noto stilista, ritrae il capoluogo lombardo nella serie dei "Notturni". La mostra fotografica, allestita presso la Galleria Studiò di Giovanna Simonetta, è composta da un fiorire di immagini delicate ed evocative, che sembrano trasportare Milano in una sorta di universo parallelo e segreto. Maurizio Gabbana si approccia alla città, proprio nel momento in cui essa sembra immobile, ossia durante la notte, per restituirne un ritratto forse più solitario e silenzioso, ma non per questo meno autentico.

Come ha dichiarato Rolando Bellini, critico e docente di storia dell'arte a Brera, queste fotografie "corrispondono in vero a uno dei molteplici profili, una delle molteplici esplorazioni visive restituite per via fotografica che Gabbana va realizzando in un ideale periplo dell’universo mondo di vichiana matrice che egli va costituendo. Sono, in altre parole, parte di un discorso, di una narrazione per immagini che dà sembiante a un universo parallelo rispetto a quello ordinario. La attestano in termini perentori altri e più fermi scatti fotografici in grado di rendere manifesta una Milano sconosciuta in cui per esempio la neve si fa seta a crema e insomma presenza viva che trasfigura ogni realtà in un sognante e magico irreale".
La mostra, inaugurata il 13 dicembre scorso, resterà aperta fino al 31 gennaio.
Studiò di Giovanna Simonetta
via C. Poerio, 2 20129 Milano
Tel.02. 71.74.60

Articoli che potrebbero interessarti

  • 68
    E' stato approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto legge “L’Istruzione riparte”, per apportare alcune riforme nella scuola e nell'università. Molti gli interventi che potrebbero sensibilmente migliorare la situazione generale dell'istruzione, che da anni denuncia la necessità di misure organizzative urgenti, oltre alla cronica mancanza di fondi disponibili. Oltre agli…
    Tags: per, in
  • 53
    In tempi di crisi, oggi molto spesso si tende a rinunciare a tutto ciò che è superfluo. Eppure, nonostante le difficoltà economiche, a quanto pare le passioni rivestono ancora grande importanza nella vita di ognuno di noi. Il biglietto per un concerto o per un evento sportivo è qualcosa a…
    Tags: in, per, si
  • 50
    La Compagnia San Paolo e il suo contributo all'arte “Il 2009, che sta volgendo al termine, è trascorso sotto il segno di una crisi che forse ha raggiunto il suo picco. Del resto crisi e crinale hanno la medesima etimologia: separare. Ma la separazione tra crisi e ripresa non sarà…
    Tags: per, in, più
Pubblicato da nel 21 dicembre 2012 alle ore: 19:35. Archiviato sotto Arte & Cultura. Puoi lasciare una risposta o trackback a questo articolo

2 Risposte a Milano di notte secondo Maurizio Gabbana

  1. MAURIZIO Rispondi

    2 gennaio 2013 a 2:27 pm

    Carissimi vorei ringraziarvi di quanto avete scritto, mi spiace correggervi, la fotografia ritrae piazza della Scala
    buon 2013
    MGabbana

    • Marzia Apice Rispondi

      2 gennaio 2013 a 4:15 pm

      Grazie Maurizio, provvediamo subito a modificare il titolo della fotografia. Ricambiamo gli auguri per un felice 2013!
      M.A.

Rispondi a MAURIZIO Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>