Socialize

Erasmus Plus, più risorse per la formazione

Print Friendly, PDF & Email

 

Erasmus Plus, più risorse per la formazione

Il Parlamento Europeo approva Erasmus Plus. Il nuovo pacchetto che incrementa il proprio budget del 40% per il periodo 2014-2020 per un totale di 14,77 miliardi di euro. Sarà anche avviato un nuovo sistema di prestiti agevolati per gli studenti universitari che intendono realizzare uno o due anni all'estero, con la possibilità di ricevere rispettivamente 12 e 18 mila euro a condizioni favorevoli.L'aumento del bilancio, ha commentato la commissaria Ue all'Educazione, lo sport, la cultura, il multilinguismo e la gioventù Androulla Vassiliou, "è prova dell'impegno della Ue nella formazione" dei giovani. "Erasmus+ - ha aggiunto Vassiliou - contribuirà inoltre a lottare contro la disoccupazione giovanile".Nei prossimi sette anni i programmi Erasmus (Università), Erasmus Mundo (Università ed universitari di paesi terzi), Comenius (scuole), Leonardo da Vinci (stage), Groundtvig (adulti) e quelli per l'interscambio dei giovani permetteranno a quattro milioni di europei di ricevere un supporto per esperienze di studio, formazione, sport o stage all'estero.

Articoli che potrebbero interessarti

  • 39
    A margine della recensione sull’ultimo album del Pollock Project (Quixote, Tre Lune Records, Helikonia 2013), abbiamo l’occasione d’incontrare Marco Testoni. Questo il piacevole dialogo, abbastanza raro per un incallito intervistatore come il sottoscritto. Buona lettura. Immaginiamo di stare su un palco buio e tu sotto le luci di uno Spot.…
    Tags: è, per, più
  • 38
    Il Partito Democratico ha messo al centro dei suoi impegni la cultura, l'arte e lo spettacolo dal vivo. I modi e i tempi con i quali intende attuare il programma sono dichiarati in modo esaustivo sul sito del PD. Cosa riuscirà a fare lo vedremo ma, nei fatti, è indubbiamente…
    Tags: per, è, i, dei, cultura, più
  • 36
    Negli anni Sessanta e Settanta arrivare nelle località dove si svolgevano i grandi festival di musica richiedeva ore di viaggio, alcune volte anche giorni. Si partiva in treno e spesso molti tratti di strada erano fatti in autostop. Chiedere un passaggio e vivere lunghe attese on the road con lo…
    Tags: per, dei, i, più, è, giovani, anni
Pubblicato da nel 19 novembre 2013 alle ore: 21:37. Archiviato sotto Europa. Puoi lasciare una risposta o trackback a questo articolo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>