Socialize

Travel guide: ovvero l’interazione forte e leggera di tre chitarre

Print Friendly, PDF & Email

Travel Guide

L’emozione “diversa” di sentir suonare tre chitarre che intreccino melodie, che dicano di se stesse soli su basi diversamente armoniche (classiche, acustiche, elettriche), che studino periodi diversi della storia della musica (Barocco, Contemporanea, Minimalismo), è trascritta nelle dieci pièces originali in un’atmosfera che vada al di là dello Stile e del “processo additivo” che lanci le figure di base in semplici unità nuove, secondo un’Inventio che giunge antica e futura allo stesso tempo.
L’espressione della cura formale è nei labirinti lievi che sgorgano e si perfezionano in ritmi polivalenti, improvvise deviazioni, attimi smarriti che narrano timbriche evanescenti, danzanti, colloquiali, ipnotiche, quasi ispirate ad un’idea dell’inafferrabilità dell’Emozione ( il neogregoriano“Amarone Trio”), ad un linguaggio etnico ispanico e andino aperto alla prospettiva “globale” (“Travel Guide”), all’affresco meditativo blue e post-rock (“Die Blaue Stunde”).
In tale fuoco brillante l’Arte può dimenticare il corso medievale dello Studio cromatico (“The Henrysons”) per ricercare una perfetta simbiosi fra popolare arcaico e nitore spaziale ed aereo (“Father Time”) la cui poesia autunnale accompagna voli pindarici verso un Infinito che lascia il cuore leggero e dolcemente lontano, attonito in un Meraviglioso privo di clamori (“Windsong”) e denso di vibrazioni luminose e notturne come in “Duende”, termine la cui  etimologia celtica rimanda a ciò che è familiare e, mediato nello spagnolo in cui da secoli è introdotto, ad una folgorante “lumbre azul”, purpurea e lunare, sostantivo che nel Flamenco indica un brivido magico e vertiginoso, come nell’atmosfera inquieta e atemporale evocata dall’interazione forte e leggera dei tre chitarristi.
Potremmo intuire un’Epica di World Music, un folk-jazz esposto in mille piani sovrapposti, intersecati da volteggi e vocalizzi crepuscolari o solari; potremmo intuirne il percorso lirico nelle reazioni che pensiamo potrebbe suscitare in chi ne volesse ascoltare le risonanze sperimentali e assolutamente “dirette”.
Di fronte a tale cantar fluido scorre via ogni virtuosistica pretesa d’eleganza, per frangere il Senso in una metafisica e poliedrica Guida ad un Viaggio fra il Sé e, del Sé, l’Avvenire.

(Per vari dettagli, si rimanda a  http://ecmrecords.com/Catalogue/ECM/2300/2310.php)

Ralph Towner / Wolfgang Muthspiel / Slava Grigoryan
Travel Guide
ECM 2013

Ralph Towner: classical and 12-string guitars
Wolfgang Murthspiel: electric guitar
Slava Grigoryan: electric guitar, voice, classical and baritone guitars

The Henrysons
Father Time
Windsong
Duende
Amarone Trio
Travel Guide
Die Blaue Stunde
Nico und Mithra
Tarry
Museum of Light

Articoli che potrebbero interessarti

  • 82
    E' stato approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto legge “L’Istruzione riparte”, per apportare alcune riforme nella scuola e nell'università. Molti gli interventi che potrebbero sensibilmente migliorare la situazione generale dell'istruzione, che da anni denuncia la necessità di misure organizzative urgenti, oltre alla cronica mancanza di fondi disponibili. Oltre agli…
    Tags: per, in
  • 70
    A margine della recensione sull’ultimo album del Pollock Project (Quixote, Tre Lune Records, Helikonia 2013), abbiamo l’occasione d’incontrare Marco Testoni. Questo il piacevole dialogo, abbastanza raro per un incallito intervistatore come il sottoscritto. Buona lettura. Immaginiamo di stare su un palco buio e tu sotto le luci di uno Spot.…
    Tags: è, in, l, per
  • 68
    (Giuseppe Del Curatolo) - E’ stato da poco pubblicato il libro a fumetti “Caravaggio: La tavolozza e la spada”, biografia a fumetti che Milo Manara ha voluto realizzare sul grande pittore Michelangelo Merisi per l’etichetta 9L della Panini Comics. Si tratta del primo dei due volumi che svilupperanno la storia…
    Tags: per, in, l, è
Pubblicato da nel 7 gennaio 2014 alle ore: 0:04. Archiviato sotto Musica. Puoi lasciare una risposta o trackback a questo articolo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>