Socialize

Focus sulla musica in Italia

Print Friendly, PDF & Email
Focus sulla musica in Italia

Focus sulla musica in Italia

Venerdì 6 giugno 2014 al Ridotto del Teatro Regio di Parma, dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.00, un incontro pubblico sulle tematiche centrali dell’evoluzione e della tutela della cultura musicale italiana, realizzato in collaborazione con Fondazione Teatro Regio di Parma e Comune di Parma. I rappresentati del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, della Commissione Cultura della Camera dei Deputati e delle maggiori istituzioni che operano nel campo della Cultura e della Musica, proporranno un “Focus sulla Musica in Italia”, all’indomani dell’entrata in vigore della Legge “Valore Cultura” e del Decreto Legislativo che introduce l’ “Art bonus” per favorire il mecenatismo. I lavori avranno inizio alle ore 10.30: dopo il saluto del Sindaco di Parma Federico Pizzarotti, Angela Spocci introdurrà gli interventi di Laura Maria Ferraris - Assessore alla Cultura del Comune di Parma, di Nicoletta Paci - Vice Sindaco del Comune di Parma, dell’on.le Francesca Barracciu - Sottosegretario del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, dell’on.le Roberto Reggi - Sottosegretario del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, degli on.li Flavia Nardelli, Roberto Rampi e Irene Manzi - membri della Commissione Cultura della Camera dei Deputati, di Carlo Fontana - Presidente di A.G.I.S. Dopo una pausa, i lavori riprenderanno alle ore 14.30 con gli interventi di Giuseppe Gherpelli - Presidente di A.T.I.T. (Teatri di Tradizione), Luigi Corbani - Direttore Generale dell’Orchestra Verdi di Milano, Luigi Ferrari - Segretario Generale della Fondazione Arturo Toscanini, Silvano Conti - Coordinatore nazionale OO.SS. Spettacolo dal vivo, Fabio Roversi Monaco - Presidente dell’ Accademia Pianistica “Incontri col Maestro” di Imola, Fabrizio De Rossi Re - Compositore, Roberto Cappello - Direttore del Conservatorio di Musica “A. Boito” di Parma, Francesco Antonio Pollice - Vice Presidente C.I.D.I.M., Giovanni Puddu - Docente dell’Istituto di Studi Musicali “V. Bellini” di Caltanissetta. Dopo le conclusioni dei lavori seguirà il concerto del soprano Antona Sabrina, del tenore Li Rui e del mezzosoprano Nozomi Kato, allievi della Scuola di Canto del Conservatorio di Musica “A. Boito” di Parma, accompagnati al pianoforte da Yin Bojie.

Articoli che potrebbero interessarti

  • 49
    L’improvvisazione nell’ambito del jazz contemporaneo è un fattore climatico di pura crescita; una ricerca, spesso ma non sempre estemporanea, necessaria all’evoluzione non darwiniana dei mutamenti prospettici del Sentire e del Mutare. Gli spartiti, come ognuno sa, vengono messi in secondo piano quali tele di accordi principali, convertiti in traccia comune…
    Tags: in, dell, roberto, dei, musica
  • 45
    (di Fabiana Francescangeli) Il periodo che va da Nerva (96-98 d.C.) a Marco Aurelio (161-180), venne considerato nel ricordo e nella tradizione degli antichi, il più felice dell’impero romano. Ancora nei panegirici pronunciati davanti a Costantino (306-337 d.C.), elogio d’obbligo sarà paragonare il suo governo a quello di Traiano optimum…
    Tags: in, dell, i, dei, delle
  • 41
    Bando Premio Etica in Atto (già Premio Borrello) per la nuova drammaturgia 2013. Scadenza 15/06/2013. Il presente bando disciplina la V edizione del Premio Etica In Atto per la nuova drammaturgia, già Premio Borrello. Il Premio, a cadenza biennale, nasce dall’associazione culturale-sociale “Le Acque dell’Etica” con l’interesse di regalare al…
    Tags: in, dell, dei, i
Pubblicato da nel 6 giugno 2014 alle ore: 8:07. Archiviato sotto Economia. Puoi lasciare una risposta o trackback a questo articolo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>