Socialize

A San Polo, grande musica da camera nel nome di Sesto Rocchi

Print Friendly, PDF & Email
Festival Internazionale di Musica da Camera Sesto Rocchi

Festival Internazionale di Musica da Camera Sesto Rocchi

Passione per la musica da camera, insegnamento d'eccellenza aperto a tutti, e la nobile tradizione della liuteria italiana: sono questi i punti di forza del Festival Internazionale di Musica da Camera Sesto Rocchi, dedicato alla figura del grande liutaio del '900, che si svolgerà nel piccolo comune di San Polo d'Enza (Reggio Emilia) dal 3 al 10 agosto. Organizzato da Laura Rocchi, figlia del liutaio, e presieduto dal Professor Franco Prodi, il festival, giunto quest'anno alla VII edizione, si rivolge a musicisti professionisti e non di tutte le età (per i quali sono disponibili borse di studio sotto forma di alloggio gratuito), proponendo masterclass tenute da insegnanti d'eccezione, come Antonello Farulli (direttore artistico della manifestazione), Tiziano Mealli, Andrea Nannoni, tutti provenienti dalla Scuola di Fiesole, e come il francese Christophe Giovaninetti, fondatore del celebre Quatuor Ysaÿe.

Tutte le attività del festival si svolgono in prossimità dell'atelier del Maestro Sesto Rocchi, aperto alle visite del pubblico, proprio per permettere a curiosi ed appassionati di scoprire i segreti di un mestiere meticoloso e affascinante. Accanto all'insegnamento, nel programma della kermesse come ogni anno anche grandi concerti, tutti gratuiti: il primo (la sera del 4 agosto) sarà dedicato alla memoria del Maestro Claudio Abbado, con la Spira Mirabilis che eseguirà la sinfonia Eroica di Beethoven. Seguiranno quello del Quartetto di Torino (in programma Mozart e Beethoven) e la serata in onore di Sesto Rocchi (il 7 agosto), durante la quale, sugli strumenti del quartetto “Il canto del cigno” realizzati dal liutaio, il Quartetto Maurice sarà impegnato in un repertorio che da Bach arriva al contemporaneo. E poi ancora i concerti dei docenti e la maratona finale degli allievi, per un festival che coniuga grande qualità all'entusiasmo per la tradizione musicale italiana ed europea.

Per contatti e informazioni dettagliate:
www.sestorocchi.it
sestorocchifestival@gmail.com
Maria Chiara Prodi: + 39 340 96 100 37
PROGRAMMA DETTAGLIATO DEI CONCERTI
Lunedi' 4 agosto
ore 21: Orchestra Spira Mirabilis
Beethoven, sinfonia n.3 “Eroica”
Concerto dedicato a Claudio Abbado
→ piazza Sartori
Martedi' 5 agosto
ore 21 : Quartetto di Torino
Mozart, quartetto “Dissonanze”
Beethoven, quartetto op. 135
→ Chiesa del Castello
Giovedi' 7 agosto
ore 21 : Quartetto Maurice – Serata Sesto Rocchi
Bach Sei Contrappunti
Ligeti quartetto n. 1"Metamorphoses nocturnes"
Luciano Chessa quartetto n.2 "Delle bomboniere"
Ryan Carter "Too many Arguments in line 17"
→ Chiesa del Castello
Sabato 9 agosto
ore 21: Concerto dei docenti
Christophe Giovaninetti, violino
Antonello Farulli, viola
Andrea Nannoni, violoncello
Tiziano Mealli, pianoforte
Mahler Quartettsatz
Brahms Quartetto op. 26
→ Chiesa del Castello
Domenica 10 agosto
ore 11: Coro e Orchestra del festival
Buxtehude “Der Herr ist mit mir”
→ Chiesa del Castello, durante la Santa Messa
ore 15: Concerto maratona degli studenti
→ Chiesa del Castello
Tutti i concerti si tengono a San Polo d'Enza (RE) e sono a ingresso gratuito.

Articoli che potrebbero interessarti

  • 52
    Sesto Rocchi Open Chamber Music Festival 28 luglio – 4 agosto 2013 San Polo d'Enza (Reggio Emilia) Il prossimo 28 luglio si aprirà a San Polo d'Enza, Reggio Emilia, la sesta edizione del Sesto Rocchi Open Chamber Music Festival, dedicato alla storica figura di Sesto Rocchi, il celebre liutaio del…
    Tags: rocchi, festival, sesto, quartetto, i, agosto, concerti, san, si, per
  • 49
    CAP. III Due donne infelici Gregorinne è sveglia dall’alba. Quante volte ha provato a girarsi per cambiare posizione, ma solo dopo vari tentativi andati a vuoto ci è poi riuscita. Fa leva solo sulle sue braccia pur sapendo che neanche queste le danno tanta garanzia di forza, ma rappresentano le…
    Tags: per, si, in, i, come, nel
  • 48
    Negli anni Sessanta e Settanta arrivare nelle località dove si svolgevano i grandi festival di musica richiedeva ore di viaggio, alcune volte anche giorni. Si partiva in treno e spesso molti tratti di strada erano fatti in autostop. Chiedere un passaggio e vivere lunghe attese on the road con lo…
    Tags: per, dei, i, in, si, festival, musica, come, concerti
© 4ARTS - Tutti i diritti sono riservati vietata la riproduzione
Pubblicato da nel 31 luglio 2014 alle ore: 9:41. Archiviato sotto Musica. Puoi lasciare una risposta o trackback a questo articolo

Una Risposta a A San Polo, grande musica da camera nel nome di Sesto Rocchi

  1. Pingback: I primi articoli sulla stampa! | Sesto Rocchi Open Chamber Music Festival

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>