Socialize

La Nuova Compagnia di Canto Popolare su RaiUno

Print Friendly, PDF & Email
Nuova Compagnia di Canto Popolare

Nuova Compagnia di Canto Popolare

La Nuova Compagnia di Canto Popolare sarà ospite della terza puntata del programma di Massimo Ranieri “Sogno e son desto 3” in onda sabato 30 gennaio in prima serata su RaiUno. Un tour di successo con Tullio de Piscopo, un nuovo contratto di management e discografico, l’ospitata su RaiUno: il 2016 della celeberrima NCCP, il cinquantennale oramai alle porte, si apre dividendo il proprio palco con amici storici e con l’entusiasmo per i progetti di domani: passato e futuro, insomma, si incontrano aull’onda del ritmo e della passione che hanno reso celebre questo gruppo oramai storico.

La NCCP dividerà il palco con Ranieri in uno dei suoi più noti cavalli di battaglia, Cicerenella, che Ranieri ama moltissimo e che ha più volte interpretato in teatro nel suo Pulcinella per la regia di Maurizio Scaparro.
Per la  NCCP, che  in questi giorni sta raccogliendo appassionati consensi nei maggiori teatri italiani in tour con Tullio De Piscopo, questo non è il primo incontro artistico con Massimo Ranieri. Il popolarissimo cantante e attore,  nuovamente mattatore della prima serata di Raiuno, e la più affermata formazione di musica popolare napoletana si sono trovati sullo stesso palco già nel 1974 al  Teatro Sistina  di Roma in occasione della  presentazione del disco O surdato ‘nnammurato. In quella occasione Massimo registra uno spettacolo dal vivo al Teatro Sistina,  un omaggio alla canzone napoletana, con Anna Magnani e con tanti altri famosi  attori di cinema. Lo spettacolo fu ripreso dalla  Rai  con la  straordinaria  regia del grande  Vittorio De Sica. In quello spettacolo Massimo, oltre alle sue canzoni, cantò con la NCCP le  divertenti strofette finali di quella Tammurriata Nera divenuta famosa in tutto il mondo.
Ranieri, grande estimatore della NCCP, gruppo che ha riportato all’attenzione di tutto il mondo le origini della nostra musica facendola conoscere anche alle nuove generazioni e ridestando l’interesse per i ritmi e le melodie  più autentici della nostra  tradizione, negli ultimi anni nelle sue esibizioni live si è sempre più  avvicinato a quella cultura popolare mediterranea che, al di là delle tante canzoni italiane e  napoletane  da lui portate al successo, ama profondamente, esaltandone i ritmi e le vocalità provenienti dal Sud d’Italia e dalle coste mediterranee dall’Africa.

Articoli che potrebbero interessarti

  • 58
    Cari lettori, inizia oggi una piccola, nuova avventura per 4ARTS: la pubblicazione di un giallo a puntate (un capitolo a settimana), firmato dalla nostra collaboratrice Annamaria Porrino. Nel pieno stile dell'autrice, si tratta di un lavoro accattivante, ricco di atmosfere e spunti di riflessione, che siamo certi apprezzerete. Buona lettura…
    Tags: per, in, si, l, i
  • 56
    E' stato approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto legge “L’Istruzione riparte”, per apportare alcune riforme nella scuola e nell'università. Molti gli interventi che potrebbero sensibilmente migliorare la situazione generale dell'istruzione, che da anni denuncia la necessità di misure organizzative urgenti, oltre alla cronica mancanza di fondi disponibili. Oltre agli…
    Tags: per, in
  • 53
    CAP. VII  Il pranzo di Aurore Anche se le sue camere mansardate sono vuote, Aurore si è alzata prima del solito. L’ansia di rivedere il suo Vincent e di impossessarsi di quel documento, l’ha tenuta sveglia quasi tutta la notte. Era da tanto che aspettava questo momento ma ora è…
    Tags: si, per, in, i, l
Pubblicato da nel 29 gennaio 2016 alle ore: 15:18. Archiviato sotto Musica,Spettacolo. Puoi lasciare una risposta o trackback a questo articolo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>