Socialize

Marco Testoni, Musica e Visual Media

Print Friendly, PDF & Email
Musica e visual media

Musica e visual media

(di Anita Perrotta) Nel suo  “Musica e Visual Media”, Marco Testoni non scrive solo un libro a scopo didattico, ma  attraverso le parole ci trasmette la sua grande passione per la musica, la stessa che lo accompagna da sempre e della quale ha fatto mestiere. Marco Testoni, attraverso la sua lunga esperienza nel campo musicale, ha collaborato con numerosi artisti in diversi ambiti creativi (arti visuali, fotografia, video arte), come compositore, music supervisor e consulente musicale soprattutto nel settore delle colonne sonore per  cinema, fiction e  pubblicità. Ed è proprio la passione e l’esperienza che lo hanno portato a scrivere un manuale sulla produzione della colonna sonora di un film, mettendo in risalto per la prima volta tutte le figure professionali che ruotano intorno ad essa. Il libro è ricco di citazioni storiche, note, esercitazioni, ma anche molti aneddoti curiosi che lo rendono ancor più interessante e a tratti divertente. La lettura è semplice, immediata in quanto i tecnicismi vengono spiegati con chiarezza e maestria. La scrittura dell’autore non stanca, ma invoglia il lettore ad approfondire ogni argomento ed è qui che Testoni non manca un bersaglio, perché soddisfa la curiosità senza cadere nel nozionismo.  Il risultato è un testo adatto non solo ai professionisti di settore ma a chiunque senta curiosità verso il mondo dell’audiovisivo e della sua evoluzione nel tempo. Per chi ama il cinema…da non perdere!

Articoli che potrebbero interessarti

  • 65
    A margine della recensione sull’ultimo album del Pollock Project (Quixote, Tre Lune Records, Helikonia 2013), abbiamo l’occasione d’incontrare Marco Testoni. Questo il piacevole dialogo, abbastanza raro per un incallito intervistatore come il sottoscritto. Buona lettura. Immaginiamo di stare su un palco buio e tu sotto le luci di uno Spot.…
    Tags: è, non, in, l, per, più
  • 61
    Intervista a Francesco Cataldo, in occasione del suo album Spaces (leggi la recensione) Qual è il significato del titolo che hai scelto per il tuo album? L’ idea di “Spaces”, in questo caso “spazi sonori”, mi ha sempre affascinato sin da quando ho cominciato a comporre. “Spazi” significa dare, donare…
    Tags: in, per, è, musica, l, ed, i, proprio, come, delle
  • 57
    Melania Petriello, giovane giornalista, continua il suo percorso nel racconto della corruzione italiana: dopo la pubblicazione di  "Al mio Paese. Sette Vizi. Una sola Italia", libro edito da Edimedia, lo scenario si è allargato. Il libro ha preso le sembianze di un progetto più articolato, diventando altro, passando cioè attraverso…
    Tags: non, è, in, i, per, più, ci, nel, libro
© 4ARTS - Tutti i diritti sono riservati vietata la riproduzione
Pubblicato da nel 27 settembre 2016 alle ore: 17:53. Archiviato sotto Cinema,Libri,Politiche Culturali. Puoi lasciare una risposta o trackback a questo articolo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>